Si sa, ognuna di noi ha, nell’immagine di se stessa, una personale idea del troppo.

Il troppo infatti ha acquisito, secondo le epoche, una sua concezione quasi filosofica. Impossibile da misurare se non con l’istinto, è però sull’evitare il troppo che si basa il primo principio dell’eleganza.

Dunque, qualsiasi sia la vostra personale misura o idea, è bene lasciar perdere tutte le cose “troppo”: troppo scollate, troppo corte, troppo larghe, troppo strette, troppo decorate, troppo colorate, troppo eccentriche, e via di questo passo.

Sicure della nostra personale misura inoltre non dimentichiamoci di quel troppo che indossiamo sotto i vestiti. Massima attenzione alla lingerie.

Quei pazzi delle statistiche informano ad esempio che c’è un esercito di donne che indossa un reggiseno della taglia sbagliata, esattamente non un toccasana per la vostra silhouette una volta vestite.