Anche la lista più organizzata ha il suo buco nero. Il regalo dimenticato, quello dato per scontato, quello che non si sa perché (forse qualcosa di freudiano) non è stato nemmeno previsto.

C’è chi provvede non facendosi vedere per tutto il periodo natalizio, salvo poi inventarsi chissà quali contrattempi. C’è chi apre l’armadio dei regali da riciclare alla ricerca di qualcosa non troppo stropicciato. Eppure entrambe le cose, lo si sa per esperienza, non funzioneranno.

Il miglior consiglio, in casi come questi, arriva dalla filosofia zen. Fate che il più dimenticato dei regali sia “il regalo” per eccellenza, il più significativo e importante. Il destinatario o la destinataria dimenticata si trasformeranno in questo modo nei veri protagonisti della vostra rivoluzione interiore, sentendosi importantissimi e la vostra vita sociale… be’ sapete che a volte il magico si manifesta, almeno nel salvarci la nostra vita sociale.

Last minute gift

Il last minute gift del regalo dimenticato per essere davvero un salvavita sociale deve avere tre caratteristiche:

deve essere bello e originale, deve essere di qualità e – ultimo ma non meno importante – non deve turbare il budget già ormai quasi tutto speso approntato per la stagione dei regali.

Ed è su queste basi che entra in gioco Principe di Firenze, nei negozi di Firenze, Lucca, Forte dei Marmi e Online. Perché queste caratteristiche ci sono tutte, sempre e tutto l’anno. E se proprio dobbiamo salvare la nostra vita sociale, risolvendo una dimenticanza o aggiungendo quel tocco di classe in più, facciamolo con eleganza e non pensiamoci più.

La magia di Natale è nell’aria… ma senza plastica, mi raccomando